Uniname incontro stati generali

Uniname incontro stati generali

Uniname incontro stati generali c’è stato nella giornata di ieri, mercoledì 7 Aprile 2021. L’ Uniname è il Comitato delle Associazioni nazionali e regionali di filiera e di categoria, ha riunito appunto le più importanti associazioni per parlare del settore Matrimoni ed Eventi.

Uniname incontro stati generali

Durante una lunga giornata d’incontri sono stati riuniti i rappresentati delle 16 associazioni più importanti del settore, sono interventi anche diversi esponenti politici, di diversi partiti.

uniname

Come promesso avevamo detto che dopo Pasqua ci sarebbero stati aggiornamenti! Sappiamo bene e capiamo la situazione d’ansia in cui si trovano tutte le coppie di Futuri Sposi e degli operatori del settore Eventi e Wedding.

Nel nostro precedente articolo è stato proprio il Presidente di Assoeventi Michele Bocciardi con un video che annunciava la presentazione del protocollo eventi in Parlamento. E’ stato proprio lui ad aprire l’incontro

Protocollo eventi

Il famoso e tanto atteso Protocollo eventi, ci ha spiegato, è ancora all’attenzione del Parlamento e in attesa di approvazione! Nel frattempo, vediamo come si è evoluta la situazione sulla base dei tre parametri di cui ci aveva parlato, sempre lui, in precedenza:

  • Campagna vaccinale
  • Immunità di gregge
  • Arrivo delle primavera

La campagna vaccinale purtroppo è in ritardo rispetto alla tabella di marcia sperata, e pertanto anche la tanto sperata immunità di gregge avrà un ritardo.

Il Presidente Bocciardi ha sottolineato le diverse esigenze del nostro comparto, pur riconoscendo la grave situazione in cui si trovano anche gli altri, il nostro non ha possibilità di programmazione definita da lui

“Start & go”

Questo sta a significare che la lunga programmazione degli eventi e dei Matrimoni, si è parlato anche con delle rappresentanti di Zankyou Wedding e Matrimonio.com del comparto Destination e Incoming Wedding, che richiede ancora maggior anticipo nell’organizzazione; non permette a noi professionisti e alle coppie di Futuri Sposi, a tutta la filiera legata a loro, di ripartire subito dopo ogni decreto o DPCM!

Comitato tecnico delle riaperture

Il Presidente Bocciardi è a capo di un comitato tecnico delle riaperture, di cui fanno parte il Prof. Lo Palco, un team di medici ed esperti, gli stessi che nel 2020 riuscirono a creare un Protocollo il 15 Giugno per gli eventi, quello sarà il punto di partenza per le riaperture.

Federmep

Serena Ranieri, donna, imprenditrice, wedding planner, nonché presidente di Federmep, la prima associazione di categoria nazionale che rappresenta tutti i professionisti e le aziende del settore wedding;

Serena, con estrema chiarezza e sincerità, ci ha spiegato lo stato delle trattative con il Governo nazionale, riassumendo le principali richieste inoltrate dal settore eventi e matrimoni alla politica.

Purtroppo, regna ancora uno stato di incertezza circa i tempi e le modalità effettive della ripresa e questa situazione sta generando non pochi disagi, considerando l’esigenza di programmazione, che da sempre caratterizza il business dei matrimoni.

Sosteniamo, dunque, una battaglia impegnativa, fatta, soprattutto, di sensibilizzazione delle forze politiche intorno ai temi degli eventi e dei matrimoni, considerando l’alta percentuale di contribuzione del settore al PIL nazionale.

Durante la giornata si è parlato anche di quanto sia stata penalizzata l’imprenditoria femminile! Sì è chiesto a gran voce anche di dare un supporto speciale a tutte le donne che fanno impresa, sapendo bene le difficoltà che questo comporta.

foto di matrimonio Sezze

Prospettive di riaperture

Quali sono le prospettive di riaperture allora?

Matrimoni ed eventi verso la ripartenza, Gelmini: “Prime aperture già intorno al 20 aprile”

Intervenuta agli Stati Generali del settore Matrimoni ed Eventi privati, organizzati da Unanime, ha dichiarato: “Dobbiamo pensare ad un graduale e ragionato meccanismo di riaperture. E qui entra in campo un secondo problema perché è evidente che ci sono attività che saranno costrette ad una ripresa molto complessa nel tempo”.

Mariastella Gelmini, ministro per gli Affari regionali e le autonomie, ha riacceso la speranza del comparto degli eventi parlando di prime riaperture previste già per il mese di aprile.

“Dobbiamo pensare non solo al risarcimento per il fatturato non incassato in questi mesi ma anche al sostegno di queste categorie. Le aperture da maggio ci saranno, anzi partiranno già intorno al 20 aprile. Ma i venti oceanici saranno complicati anche nei prossimi mesi. Si tratta di attività che, pur riaprendo, dovranno cambiare un po’ la modalità di organizzazione degli eventi ed avranno comunque un impatto. Dobbiamo pensare ad un sostegno”.

la filiera degli eventi si prepara alla ripartenza.

Lo stato d’emergenza scadrà il 30 Aprile, ma “abbiamo imparato” che quella data è collegata ad altri fattori, la più plausibili delle prospettive, ad oggi è quella che si ripartirà, seppure con delle restrizioni, dal 3 Maggio in poi.

Prima di quella data, si presume che le Regioni non cambieranno colore (salvo grossi cambiamenti dei dati di misurazione dell’indice)e non si prospettano riaperture location o ristoranti, dei relativi eventi e Matrimoni.

La formazione dell’ Uniname più far ben sperare che saremmo ascoltati e che saranno presi presto provvedimenti per la ripartenza, in sicurezza naturalmente, ma il prima possibile! Non vediamo tutti l’ora di tornare a farlo.

Ad oggi non ci resta che aspettare! Sperando che l’attesa sia quasi finita, noi vi terremo sempre aggiornati appena ci saranno novità!

Stay tuned!

Siamo sempre a disposizione per l’organizzazione di eventi e Matrimoni, il nostro Studio offre oltre al servizio fotografico e video, anche quello di Wedding planner (mai come ora fondamentale per riorganizzarli!).

Richiedi subito informazioni sui nostri servizi

seguici su instagram
Seguici su Instagram
Sira bliss event and wedding planner